Le fasi di CoopUp

Lo sviluppo del progetto CoopUp si articola inizialmente sull’attivazione di 2 Call for proposition rivolte alle cooperative esistenti e ai freelance. 
L’obiettivo del progetto è portare innovazione nel mondo cooperativo rispondendo a bisogni reali e concreti, partendo dall’integrazione e miglioramento dell’esistente.
 
A. On the road to... COOP UP Parma 
Gli strumenti di accompagnamento e i percorsi di innovazione e sviluppo previsti dal progetto Coop Up Parma: incontro rivolto alle Cooperative associate a Confcooperative per raccogliere bisogni e interessi e adeguare ad essi  la Call #2 Call4Freelance. 
 
B. Call #1 – Coop4OpenInnovation 
Selezione di n. 3 cooperative tra le affiliate a Confcooperative che manifestino interesse e motivazione per: 
  • essere protagoniste di processi di open innovation relativi a servizi, unità operative, strumenti e processi inerenti le proprie attività e aree di intervento 
  • inserirsi all’interno di un ecosistema innovativo composto da liberi professionisti, cooperative e istituzioni
  • assicurare azioni di mentoring e testimonianza all’interno di percorsi didattici con le scuole del territorio
Le cooperative selezionate avranno la possibilità di essere supportate dai freelance selezionati nella Call #1 e da esperti del network On/Off nell’elaborazione della proposta innovativa e di sviluppo. Inoltre, collaboreranno con le scuole della città in percorsi di simulazione a valenza orientativa e didattica.
 
C. Call #2 - Call4Freelance 
Selezione di n.3 candidature di freelance under 35 anni ovvero creativi, grafici, designer, artigiani digitali, etc. che abbiano già avviato un’attività di impresa o che siano in fase di avvio. La call sarà suddivisa in 3 aree tematiche di candidatura:
  1. Grafica e comunicazione 
  2. Design e packaging
  3. Prototipazione di prodotti e ricerca e sviluppo tecnologico
 
La call sarà aperta durante 45 giorni e le candidature verranno vagliate e selezionate da un comitato tecnico composto da esperti e referenti di settore.
 
I candidati selezionati (1 per ogni area tematica per un totale di 3) avranno diritto a:
  • Premialità di €500,00 per l’elaborazione della scheda progettuale
  • Postazione di coworking temporary gratuita presso uno spazio collaborativo gestito dalla APS On/Off (Officine On/Off per la durata di 6 mesi
  • 5h / settimana di utilizzo della sala riunioni
  • Accesso al network di Officine On/Off
  • Consulenze gratuite con commercialisti, psicologi del lavoro, avvocati e professionisti
  • Un tutor che lo accompagnerà nel percorso di formazione
  • Sconto del 20% sui percorsi formativi offerti dal network On/Off
 
D. A Scuola di Cooperazione
Tre workshop rivolti alle classi delle Scuole Secondarie di II°  finalizzati a sperimentare esperienze cooperative di prototipazione di un prodotto o di un servizio a partire da una sfida lanciata da una cooperativa.
Attraverso la rete di contatti con istituti scolastici e di formazione costruita negli ultimi anni da Officine On/Off, e anche grazie al riconoscimento a livello nazionale della valenza didattica dell’educazione cooperativa (grazie al protocollo di intesa tra MIUR e Confcooperative) e in collaborazione con Scoop, il progetto Coop Up entra nelle scuole del territorio che vogliano attivare processi di progettazione innovativa tra gli studenti. 
Le classi coinvolte elaboreranno, alla fine di un percorso esperienziale in cui svilupperanno competenze e abilità sociali ed entreranno in contatto con i valori e la cultura della cooperazione, delle vere e proprie proposte di open innovation legandole a soluzioni fattibili di problemi concreti intercettate dalle cooperative territoriali.